rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Fiera / Piazzale Lorenzo Lotto

Rapina sul bus: ragazzo preso a bottigliate in testa

La rapina all'alba di domenica sulla 91. Arrestato l'aggressore

Il colpo alla testa da dietro, la fuga col bottino. E le manette. Un ragazzo di 20 anni, italiano, è stato arrestato all'alba di domenica a Milano con l'accusa di rapina dopo aver aggredito e derubato un 23enne. Il suo blitz è andato in scena poco prima delle 5 su un filobus della linea 91. 

Dopo aver aggredito il giovane con una bottigliata di vetro alla nuca, il rapinatore gli ha preso il portafogli con dentro documenti e soldi, è sceso dal pullman e ha cercato di far perdere le proprie tracce. La polizia, allertata dalla stessa vittima, lo ha però trovato e bloccato all'angolo tra piazzale Lotto e viale Monte Rosa. 

Il 20enne, che aveva ancora addosso il bottino, è stato quindi arrestato. Il ragazzo aggredito, fortunatamente, non ha avuto bisogno dell'intervento dei medici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina sul bus: ragazzo preso a bottigliate in testa

MilanoToday è in caricamento