rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Città Studi / Via Vallazze

Irrompono in casa armati, legano le vittime, ma vanno via a mani vuote

E' accaduto in via Vallazze, zona Città Studi. Le vittime sono una donna di 65 anni e il marito di 66, entrambi in visita nell'appartamento che è di proprietà del fratello del 66enne

Quattro banditi armati di pistola hanno immobilizzato e rapinato due persone in un appartamento in via Vallazze, a Milano. Le vittime sono una donna di 65 anni e il marito di 66, entrambi in visita nell'appartamento che è di proprietà del fratello del 66enne.

Venerdì mattina l'uomo si trovava in casa del fratello da solo quando hanno suonato al citofono: tre finti fattorini gli hanno detto di dover consegnare un pacco e si sono presentati all'ingresso. Una volta davanti alla porta sono riusciti a farsi aprire e hanno immobilizzato con del nastro il 66enne, a cui hanno chiesto dove fosse la cassaforte.

Quando ha risposto di essere solo un ospite e di non sapere dove potesse essere, i rapinatori gli hanno tappato la bocca con dell'altro nastro e hanno iniziato a frugare nelle stanze, prendendo alcuni monili in oro, una carta di credito e 200 euro in contanti.

Nel frattempo sono arrivati la moglie e un quarto bandito, che ha provveduto a bloccare anche lei. Dopo qualche minuto, secondo quanto ha raccontato l'uomo alla polizia, sarebbe riuscito a liberarsi dai legacci e a mettere in fuga i rapinatori. Non è chiaro come abbia fatto, anche perché ha spiegato agli investigatori che uno dei i 4 (tutti apparentemente dell'est Europa, con volto semi coperto e guanti) era armato con una pistola semiautomatica.

Nessuno dei due rapinati ha richiesto cure mediche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irrompono in casa armati, legano le vittime, ma vanno via a mani vuote

MilanoToday è in caricamento