Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Via Fratelli Kennedy

Minacciarono uomo in strada con coltello e bottiglia: arrestati due rapinatori

Il fatto risale al 22 febbraio. Fondamentali la testimonianza della vittima e le immagini di sorveglianza della zone

Tentarono di rapinare un uomo di 42 anni ad Arese, nella tarda serata del 22 febbraio. Ora due dei tre malviventi sono stati assicurati alla giustizia, rintracciati dai carabinieri della stazione della cittadina nell'hinterland di Milano. Il fatto avvenne in via fratelli Kennedy, non lontano da un parchetto. 

Video: rapinatori ad Arese

I malviventi avvicinarono l'uomo a volto scoperto, minacciandolo con un coltello e una bottiglia di vetro. La vittima reagì e venne spinto per terra, poi urlò per far allontanare gli aggressori, rimediando una contusione alla spalla sinistra medicata all'ospedale di Garbagnate. Quanto ai malviventi, si diedero effettivamente alla fuga senza riuscire a rapinare alcunché.

La testimonianza del 42enne e le immagini di videosorveglianza della zona sono state fondamentali per rintracciare due dei tre rapinatori. Si tratta di un 20enne e un 22enne, entrambi italiani, uno già noto alla giustizia. I due sono stati arrestati e posti ai domiciliari in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciarono uomo in strada con coltello e bottiglia: arrestati due rapinatori

MilanoToday è in caricamento