menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La rapina

La rapina

Vestiti da arabi, tentano di rapinare la banca del Marocco a Milano

Arrestati due cittadini italiani già noti alle forze dell'ordine

Fanno irruzione vestiti con abiti arabi (uno faceva l'uomo, l'altro la donna), vogliono rapinare la banca marocchina in via Nazario Sauro ma vengono arrestati (guarda il video della rapina e dell'arresto). Protagonisti del goffo tentativo sono due pregiudicati gia noti. Il fatto si verifica intorno alle 15.30 di mercoledì nella "Banque Chaabi du Maroc". 

I rapinatori italiani di 38 e 44 anni del popolare quartiere Quarto Oggiaro, che sono stati catturati dai carabinieri dopo un tentativo di fuga (video: i carabinieri sul posto), erano entrati nella filiale della banca simulando di essere una coppia di arabi, con i vestiti tradizionali da uomo e da donna, due maschere di lattice dalle fattezze mediorientali sul viso e con le mani e gli avambracci colorati di scuro. Con loro, un complice in jeans e con un cappellino da baseball calato sul viso.

Entrati in banca hanno minacciato con le pistole i quattro dipendenti e i tre clienti presenti, li hanno portati nel retro dove li hanno legati con le fascette da elettricista, e si sono messi in attesa dell'apertura temporizzata della cassaforte. Uno degli impiegati era però riuscito a fare partire l'allarme silenzioso collegato con le forze dell'ordine italiane e con la sede della banca in Marocco, e sul posto sono confluite in pochi minuti diverse pattuglie dei carabinieri.

I banditi si sono così dati alla fuga dalla porta sul retro ma scavalcando un muro molto alto il rapinatore travestito da arabo è caduto lussandosi un braccio ed è stato catturato, mentre il secondo, quello vestito da donna, è stato individuato e bloccato in un garage di un palazzo nella vicina via Taramelli, dove sono stati sequestrati anche i veli del travestimento e la relativa maschera in lattice. I militari hanno recuperato anche due revolver Smith & Wesson e una pistola Sig Sauer 9x21, tutte perfettamente funzionanti e con il colpo in canna, e ora stanno dando la caccia al complice che è riuscito a dileguarsi.

Video rapina-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Viaggio verso la zona gialla, il nuovo decreto Draghi

  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento