rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Calvairate / Piazza Emilio Salgari

Rapina in banca a Milano: 7 in ostaggio, banda del buco in fuga coi soldi

La rapina mercoledì mattina alla Bpm di piazza Salgari. In azione 4 uomini

L’ingresso dal buco, l’attesa per l’apertura della cassaforte. Poi la fuga coi soldi. Rapina mercoledì mattina alla Bpm di piazza Salgari a Milano, svaligiata da un commando di quattro uomini che sono riusciti a scappare con 160mila euro in contanti. 

Segui MilanoToday su Instagram: video esclusivi e anteprime

Il blitz è scattato attorno alle 9, stando alle prime informazioni finora apprese. I quattro, entrati da un buco ricavato dal muro della pizzeria adiacente, hanno subito preso in ostaggio sette persone - immobilizzate con fascette ai polsi e alle caviglie - e hanno poi costretto due dipendenti ad aprire la cassaforte, dicendo di essere armati. 

Raccolto il denaro, i quattro sono scappati. L’allarme è stato dato verso le 10, quando i dipendenti sono riusciti a liberarsi. Loro stessi hanno raccontato agli agenti che i rapinatori erano sicuramente italiani, con inflessioni dialettali campane e siciliane. I rilievi sono stati effettuati dalla polizia, ora a caccia di elementi utili per cercare di dare un volto ai banditi. Il buco scavato dalla banda è stato ricavato all'interno della vecchia pizzeria Domino's, ormai chiusa. 

Rapina alla Bpm col "buco" - Foto LaPresse

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in banca a Milano: 7 in ostaggio, banda del buco in fuga coi soldi

MilanoToday è in caricamento