rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Bovisa / Piazza Giovanni Bausan

Rapina in banca: terrore per i dipendenti ostaggio per 90 minuti

Il fatto giovedì pomeriggio

Una clamorosa rapina è avvenuta giovedì pomeriggio in una banca di piazza Bausan, zona Bovisa, a Milano. Nel pomeriggio, tre soggetti, descritti come italiani, hanno fatto irruzione nella filiale armati di taglierini e col volto travisato da sciarpe e cappellini da baseball: la banda, per aspettare che le casseforti temporizzate si sbloccassero, ha tenuto in ostaggio il personale della banca per circa un'ora e mezza.

Secondo la ricostruzione della polizia, durante l'assalto i dipendenti avevano fatto in tempo ad attivare il sistema di blocco delle casseforti ma non il sistema automatico di allarme che avverte immediatamente le forze dell'ordine. I malviventi non si sono scoraggiati nemmeno di fronte alla chiusura a tempo della cassa e, dopo aver segregato il personale, hanno aspettato lo sblocco del sistema.

Così, 90 minuti dopo il loro ingresso, hanno potuto prelevare 120mila euro in contanti e sono fuggiti senza lasciare nessun ferito tra i dipendenti (in banca non c'era nessun cliente al momento). Sul fatto indagano gli agenti della questura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in banca: terrore per i dipendenti ostaggio per 90 minuti

MilanoToday è in caricamento