Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Via Lomellina

Sventata rapina a Buccinasco: volevano legare dipendenti banca

I carabinieri sventano un colpo in un istituto di credito di Buccinasco. La banda (di italiani) voleva fare un'azione "violenta", legando impiegati e clienti

La zona di Buccinasco controllata

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Monza hanno arrestato in flagranza di reato 6 persone mentre tentavano di rapinare l’agenzia della Banca Agricola Mantovana di Buccinasco. Una settima persona è stata arrestata nella sua abitazione di Milano.

I sette, sei palermitani ed un calabrese, tutti con numerosi precedenti per associazione per delinquere di stampo mafioso, rapina a mano armata e furto, erano da tempo tenuti sotto controllo dai Carabinieri di Monza, venendo seguiti in tutti i loro spostamenti sia in Sicilia che in Lombardia.

La banda aveva abilmente studiato e pianificato il piano d’azione, operando sopralluoghi e verificando accuratamente gli orari ed i movimenti degli impiegati nonché la presenza delle forze dell’ordine sul territorio.

La scelta era caduta sull’agenzia della Banca Agricola Mantovana di Buccinasco in ragione del suo essere isolata da altri edifici e, la notte antecedente al tentato colpo, i rapinatori avevano provveduto a divellere una finestra blindata perimetrale applicandovi una rete facilmente rimuovibile.

Da quella finestra i criminali sarebbero dovuti entrare nel sotterranei dell’istituto di credito per poi sorprendere alle spalle gli impiegati, legarli con fascette da elettricista, e, successivamente, svuotare con calma le cassette di sicurezza del caveau ed attendere anche l’apertura della cassa temporizzata.

I carabinieri hanno bloccato in anticipo le loro mosse e, con l’ausilio dell’elicottero dell’Elinucleo dei Carabinieri di Orio al Serio e le pattuglie del Nucleo Radiomobile di Milano, hanno arrestato in prossimità della banca il gruppo di criminali che si accingeva alla rapina. Contemporaneamente veniva effettuato un blitz nell’abitazione che i malviventi avevano affittato come loro base logistica, arrestando anche il settimo componente.

Nella circostanza sono stati sequestrati gli attrezzi che i rapinatori avevano con loro per la rapina : trapani a percussione, flessibili, scalpelli, passamontagna e guanti. Non sono state rinvenute armi. Tutti gli arrestati sono stati tradotti presso il carcere di san Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sventata rapina a Buccinasco: volevano legare dipendenti banca

MilanoToday è in caricamento