Milano, ragazzo circondato e rapinato sulla linea 90: l'autista chiede aiuto alla polizia

Il dipendente Atm ha raccontato agli agenti che aveva notato che tre passeggeri litigavano

Repertorio

Ancora un furto sulla linea 90, spesso teatro delle pagine di cronaca a Milano. Stavolta la vittima è un cittadino marocchino di 27 anni che stando a quanto riferito ai poliziotti è stato aggredito da due sconosciuti che poi sono fuggiti con un bottino di appena 20 euro.

La rapina sull'autobus a Milano

A chiamare la polizia  domenica mattina è stato l'autista del bus. Il dipendente Atm ha raccontato agli agenti che aveva notato che sul bus tre passeggeri stavano litigando. Il trio era poi sceso alla fermata di piazzale Tripoli. 

I due aggressori, stando a quanto chiarito poi dalla vittima rimasta sul posto, sono scappati mentre lui è rimasto sul posto in attesa dell'arrivo dei poliziotti. Non ha riportato ferite. 

Sull'episodio, l'ennesimo, indagano dalla questura. 

L'ultima rapina sulla 90

Appena giovedì sera due marocchini avevano rapinato una donna sullo stesso bus, in viale Stelvio, in direzione Bovisa. La ragazza, una 20enne, era stata spintonata per farle cadere il cellulare. Per sua fortuna è intervneuto un poliziotto libero dal servizio che viaggiava come passeggero sullo stesso mezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento