Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Baggio / Via Forze Armate

I tre ragazzi che vanno a rapinare il Carrefour per prendere Vodka e Red Bull

I tre hanno anche aggredito il vigilante, ma sono stati arrestati dalla polizia

Evidentemente avevano voglia di bere. Tre ragazzi - un 21enne marocchino, un 19enne tunisino e un 17enne, suo connazionale - sono stati arrestati martedì sera dalla polizia a Milano con l'accusa di rapina in concorso dopo aver cercato di rubare alcune bottiglie di super alcolici nel Carrefour di via delle Forze Armate. 

Verso le 21.20, stando a quanto riferito dalla Questura, i tre si sono presentati nel supermercato e si sono subito diretti nella corsia delle bevande, da dove hanno preso tre bottiglie di Vodka e alcune lattine di Red bull. Dopo aver sistemato il bottino in uno zaino, il gruppo si è avviato all'uscita, chiaramente senza passare dalle casse. Il vigilante, che aveva tenuti d'occhio i tre, li ha fermati cercando di evitare che scappassero ma per tutta risposta i giovani lo hanno aggredito con calci e pugni e hanno provato a colpirlo proprio con una delle bottiglie prese poco prima. 

Per nulla intenzionata ad arrendersi, la guardia ha dato subito l'allarme al 112, fornendo una descrizione dei rapinatori e segnalando la loro via di fuga. I tre sono stati fermati dagli agenti delle Volanti a pochissima distanza mentre cercavano di nascondersi dietro il Carrefour. 

I due maggiorenni, che hanno già precedenti identici, sono stati portati nel carcere di San Vittore in attesa della convalida dell'arresto, mentre il 17enne è finito nel carcere minorile di Torino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I tre ragazzi che vanno a rapinare il Carrefour per prendere Vodka e Red Bull

MilanoToday è in caricamento