Cronaca Calvairate / Via Abetone

Rapinatore lo sveglia mentre dorme e lo minaccia con un pitbull: la notte da incubo di un 60enne

Il raid in un appartamento di via Abetone. Arrestato il rapinatore

Faccia a faccia con il ladro. Un uomo di 30 anni, un cittadino marocchino con precedenti e irregolare in Italia, è stato arrestato nella notte tra domenica e lunedì con l'accusa di tentata rapina dopo un raid all'interno dell'appartamento di un italiano di 60 anni. 

Il blitz del bandito è scattato poco dopo le 3, quando ha forzato la porta dell'abitazione dell'uomo - che vive in via Abetone - ed è entrato all'interno mentre la vittima dormiva. Per nulla preoccupato della presenza del 60enne, il rapinatore si è avvicinato al letto e gli ha puntato contro una torcia intimandogli di dargli tutto ciò che aveva in casa e minacciandolo con un pitbull che aveva al guinzaglio. 

Terrorizzato, il proprietario di casa ha urlato e chiesto aiuto riuscendo così a mettere in fuga il ladro, che si è allontanato con un portafogli, un computer, un orologio e dei soldi in contanti. L'uomo ha anche inseguito per qualche metro il malvivente, ma poi è tornato in casa e ha chiesto aiuto al 112. 

I poliziotti intervenuti sul posto hanno raccolto la descrizione del ricercato e si sono subito messi sulle tracce del 30enne, che è stato trovato nascosto dietro un furgone poco lontano. Fermato e perquisito, il rapinatore è stato trovato in possesso della refurtiva, di un martelletto e una chiave inglese. Per lui sono scattate le manette, mentre il pitbull è stato affidato al canile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore lo sveglia mentre dorme e lo minaccia con un pitbull: la notte da incubo di un 60enne

MilanoToday è in caricamento