menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Indagini a distanza con la webcam

Indagini a distanza con la webcam

Rapinata del cellulare turista olandese: i carabinieri la rintracciano su Facebook

I militari hanno contattato la ragazza dopo avere individuato il presunto colpevole. E lei, via webcam, lo ha riconosciuto

Una turista olandese di 27 anni ha recuperato il suo smartphone, di un modello piuttosto costoso, che le era stato rapinato, dopo avere fatto "amicizia" via Facebook con i carabinieri. Il modo più veloce per i militari di contattarla, perché nel frattempo era tornata in patria. La rapina risale al primo novembre, quando alla fermata Crescenzago della metropolitana un uomo le aveva portato via tutto (soldi e telefono) sotto minaccia di un coltello. La giovane aveva denunciato il fatto e poi - finita la vacanza - era tornata in Olanda.

Mercoledì 6 novembre i carabinieri di Sesto San Giovanni, in servizio di pattugliamento alla fermata M1 di Sesto Fs, hanno notato un 29enne trasandato che però aveva con sé lo smartphone, appunto un modello in apparenza troppo costoso per lui. Così l'hanno controllato. Il telefono è risultato intestato alla giovane olandese, ragion per cui l'uomo (di origini egiziane) ha rimediato, come riferisce il "Corriere", una denuncia per ricettazione. A quel punto i militari hanno deciso di rintracciare la ragazza tramite Facebook.

Le hanno chiesto l'amicizia nel social network e lei ha descritto il suo aggressore ai militari, che hanno organizzato un "appuntamento" via webcam con l'egiziano trovato in possesso dello smartphone. La ragazza lo ha riconosciuto ed è quindi scattata, per lui, anche la denuncia per rapina. L'uomo è stato sottoposto a fermo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento