Cronaca Corvetto / Via Bessarione

Da un mese ruba le offerte della chiesa e picchia il prete che vuole bloccarlo: arrestato

Dopo l'aggressione al don, è stato arrestato per rapina. Il sacerdote ha rifiutato le cure

La chiesa

Da oltre un mese andava in chiesa a rubare. La sua 'puntualità' era ormai nota anche ai carabinieri della Stazione Vigentino, che nel pomeriggio del 4 marzo, lo 'attendevano' nei dintorni del tempio, la Parrocchia Ognissanti in via Bessarione a Milano.

E lui, coerentemente, ci ha riprovato. Il primo a tentare di fermarlo è stato uno dei sacerdoti. Il prete 'poliziotto' - che prima aveva avvertito le forze dell'ordine - è stato colpito con un pugno in faccia dal malvivente che ha cercato di scappare ma sul sagrato si è trovato i militari, che lo hanno arrestato.

Si tratta di un pregiudicato italiano di 54 anni. Dopo l'aggressione al don, l'uomo è stato portato via in manette per rapina. Il sacerdote ha rifiutato le cure mediche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da un mese ruba le offerte della chiesa e picchia il prete che vuole bloccarlo: arrestato

MilanoToday è in caricamento