rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Crescenzago / Via Palmanova

Aggrediscono e rapinano non vedente, arrestato un minore

Il cieco è stato aggredito da due zingari di origine romena: uno è stato solo segnalato

Un non vedente di 40 anni è stato aggredito con un pugno e rapinato intorno alla mezzanotte tra giovedì e venerdì, in zona Crescenzago, a Milano. Autori della brutale aggressione sarebbero due giovanissimi romeni di 15 e 13 anni, nomadi residenti in un campo rom in zona Rubattino.

I due hanno pedinato la vittima dall'uscita della metropolitana di Crescenzago fino a via Palmanova, dove lo hanno assalito. Fortunatamente un passante ha chiamato la polizia e ha descritto dettagliatamente la coppia, rintracciata poco distante, in via Derna.

Il più grande ha già precedenti ed è stato arrestato. Il piccolo è troppo giovane per le manette, quindi è stato solo segnalato. Restituito anche il bottino alla vittima: un cappellino, k-way e pochi euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono e rapinano non vedente, arrestato un minore

MilanoToday è in caricamento