menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, rapina al compro oro: blitz del bandito coltello in pugno, poi la fuga con soldi e gioielli

La rapina alle 18.40 di martedì sera in Porta Genova. Bottino di contanti e oro

Il blitz, le minacce e la fuga con il bottino. Rapina martedì pomeriggio in piazzale Porta Genova a Milano, dove un "Compro oro" è stato svaligiato da un rapinatore solitario, che è poi riuscito a far perdere le proprie tracce. 

Il bandito, stando a quanto finora ricostruito e riferito dalla Questura, è entrato in azione verso le 18.40. L'uomo - descritto come un italiano di circa 30 anni - ha fatto accesso nel negozio e una volta all'interno ha puntato un coltello contro la titolare, una donna di 56 anni, ordinandole di consegnargli tutto senza opporsi. 

Il rapinatore, che ha agito a volto coperto, avrebbe così raccolto tutti i contanti in cassa, gioielli e oro - il valore del bottino è ancora da quantificare - e si sarebbe poi allontanato, sparendo nel nulla. È stata la stessa vittima a dare l'allarme alla polizia, che ha raccolto il suo racconto e tutti i dettagli utili per cercare di dare un volto al bandito. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento