Cronaca via filippo jarach

Rapina un supermercato: dipendente lo segue e lo fa arrestare

L'uomo ha colpito un punto vendita e poi si è allontanato, ma un commesso lo ha pedinato fino a vederlo entrare in casa e ha chiamato la polizia

Il supermercato colpito

Ha rapinato un supermercato ma è stato arrestato poco dopo. E' successo a Gorla nella mattinata di martedì. L'uomo è un 38enne: alle dieci e mezza è entrato (a volto coperto) dentro il Crai di via Jarach. Ha puntato una pistola agli addetti e si è fatto dare circa 400 euro d'incasso.

Poi è uscito e si è allontanato: ma un dipendente del supermercato lo ha seguito fino in via Bellazzi, poco lontano. E quando lo ha visto entrare in un portone ha chiamato la polizia. Gli agenti sono arrivati sul posto e hanno fatto irruzione nell'appartamento del 38enne trovando sul letto i vestiti che aveva usato per la rapina e anche la pistola: si trattava di un modello giocattolo.

A quel punto l'uomo ha ammesso tutto ed è stato tratto in arresto. Aveva vari precedenti per rapina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina un supermercato: dipendente lo segue e lo fa arrestare

MilanoToday è in caricamento