rotate-mobile
Cronaca Carugate / Via Guido Rossa

Prima la rapina, poi lo schianto frontale con l'auto rubata: arrestato

Un giovane ha fatto irruzione al Decathlon di Carugate rubando 400 euro e fuggendo con un'auto rubata con cui si è schiantato. Era sotto effetto di cocaina

Ha rapinato il Decathlon di Carugate sotto effetto di cocaina, poi ha ferito una persona e provocato un grave incidente d'auto durante la fuga. E, non contento, ha cercato di reagire con una colluttazione all'arresto. Ma alla fine K.A., marocchino 28enne irregolare con precedenti, è stato bloccato e arrestato.

Tutto è successo mercoledì verso sera, attorno alle 19.30. Il giovane è entrato nel negozio di articoli sportivi e ha ferito con un taglierino alla gamba un 26enne che aveva provato a fermarlo. Poi è scappato con 400 euro in contanti, salendo su una Mercedes Classe A rubata pochi giorni prima a Milano.

Poco distante, all'altezza del centro commerciale, si è scontrato frontalmente con un'altra auto il cui conducente, un 54enne, ha dovuto fare ricorso alle cure mediche al San Raffaele: ha infatti riportato gravi ferite ed è stato trasportato in ospedale con l'elisoccorso. Nel frattempo il malvivente è sceso dall'auto e ne ha rapinata un'altra, a una ragazza di 29 anni ferma al parcheggio: con questa è scappato ad alta velocità verso Cernusco sul Naviglio, dove i carabinieri l'hanno finalmente bloccato. Si trova piantonato in ospedale perché anch'egli ha riportato qualche ferita.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima la rapina, poi lo schianto frontale con l'auto rubata: arrestato

MilanoToday è in caricamento