rotate-mobile
Cronaca

Fa la spesa gratis di superalcolici all'Esselunga

L'uomo è stato arrestato

Ha tentato di "fare la spesa" gratis all'Esselunga, ma gli è andata male: è stato prima bloccato dall'addetto alla sicurezza, poi arrestato dalla polizia. È successo alle tre e mezza di venerdì pomeriggio nel supermercato di via Lorenteggio a Milano. Protagonista un 21enne dello Sri Lanka, già gravato da precedenti.

Il giovane si è introdotto nel punto vendita e ha preso bottiglie di superalcolici per un valore di quasi 370 euro. Poi ha tentato di uscire senza pagare. Bloccato dall'addetto alla sicurezza ha cercato di fuggire spintonandolo, ma è stato trattenuto fino all'arrivo degli agenti, che lo hanno preso in custodia. Il giovane è stato arrestato: risponde di tentata rapina impropria.

Rapina "fotocopia" in Ticinese

Lo stesso reato di cui si è macchiato, tre ore più tardi, sempre in un supermercato (questa volta un Carrefour in Ripa di Porta Ticinese), un marocchino di 35 anni, anche lui con precedenti. L'uomo è stato sorpreso dal direttore del punto vendita dopo avere asportato merce per circa 70 euro. Anche lui ha tentato di scappare, schiaffeggiando il direttore, ma la polizia è arrivata e lo ha arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa la spesa gratis di superalcolici all'Esselunga

MilanoToday è in caricamento