menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazzini rapinati e 'spogliati' dal branco: via monopattino elettrico, maglia e scarpe

Vittime 4 ragazzini, tre filippini e un italiano. Uno dei rapinatori trovato poco dopo

Li hanno accerchiati, scippati e spogliati, letteralmente. Quattro ragazzini - tre filippini di 23 anni, 17 e 16 anni e un italiano di 19 - sono stati rapinati giovedì sera a Milano da un gruppo di coetanei. 

Il blitz del branco, stando a quanto finora ricostruito dalla Questura, è avvenuto verso le 23 in viale Famagosta, a due passi dall'ingresso della metropolitana e dalle fermate dei bus. Lì i quattro sarebbero stati raggiunti dagli altri giovani - descritti come italiani e nordafricani - e obbligati a consegnare tutto ciò che avevano di valore. 

I baby banditi si sono così impossessati di un monopattino elettrico, un paio di scarpe e una maglia delle vittime e sono poi fuggiti. Nell'aggressione il 16enne è rimasto lievemente ferito ed è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo in codice verde precauzionalmente. 

Sono stati gli stessi giovani a raccontare alla polizia l'accaduto e uno di loro ha anche riferito di conoscere uno degli aggressori, fornendo il suo nome. Il ragazzo, un 18enne italiano, è stato raggiunto poco dopo a casa sua - un'abitazione allo Stadera - ed è stato denunciato a piede libero per rapina aggravata in concorso. I poliziotti sono ora sulle tracce degli altri componenti del branco. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento