Cronaca Cologno Monzese / Via Felice Cavallotti

Il rapinatore che dopo il colpo va via in autobus e viene arrestato

In manette un 59enne, preso subito dopo una rapina in farmacia

Blitz riuscito, fuga no. Un uomo di 59 anni, un italiano residente a Sesto San Giovanni con numerosi precedenti alle spalle, è stato denunciato martedì dai carabinieri con le accuse di rapina aggravata e porto di oggetti atti ad offendere dopo un colpo messo a segno nella farmacia Centrale di Cologno Monzese. 

Verso le 16, stando a quanto ricostruito dai militari, il 59enne si è presentanto nel locale di via Cavallotti con il volto coperto da un passamontagna e un coltello in pugno e ha costretto il farmacista a dargli 150 euro. A blitz compiuto, il rapinatore si è allontanato a piedi - buttando il coltello in strada - e ha preso l'autobus per tornare a casa. 

Proprio lì, nel giro di pochissimo tempo, lo hanno raggiunto i carabinieri della compagnia di Sesto. Nell'abitazione i militari hanno trovato il passamontagna e i soldi, ma soprattutto l'uomo era vestito ancora con gli stessi abiti usati per il colpo. Il coltello è stato ritrovato a poca distanza dalla farmacia, mentre i soldi sono stati restituiti alla vittima. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rapinatore che dopo il colpo va via in autobus e viene arrestato

MilanoToday è in caricamento