rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Legnano

Legnano, rapina alla farmacia del sindaco: quattro arresti

In tre, più il palo, sono stati arrestati dai carabinieri grazie al contributo delle telecamere interne. Gli arrestati erano, poco prima del colpo, stati fermati per eccesso di velocità dai carabinieri

Ieri sera è stata rapinata la farmacia del sindaco di Legnano Lorenzo Vitali. In tre, armati di un bastone, sono entrati nel locale e si sono fatti consegnare dai commessi l'incasso di circa 800 euro. Un quarto uomo, il palo, aspettava fuori a bordo di un'auto. Ma il gruppetto è stato rintracciato e bloccato dai carabinieri.

I carabinieri, infatti, dopo aver visionato i filmati delle telecamere interne, si sono accorti che le tre persone riprese erano le stesse che avevano poco prima fermato a Legnano per eccesso di velocità. Immediate sono scattate le ricerche e i quattro sono stati rintracciati, a mezzanotte, a Busto Arsizio (Varese), presso l'abitazione di uno di loro.


Nella perquisizione domiciliare sono stati ritrovati i soldi, il bastone e gli indumenti utilizzati per la rapina. Si tratta di A.B., di 44 anni, R.B., di 21 anni e figlio di A.B., G.B., di 31 anni e U.D., un romeno di 23, tutti pregiudicati e residenti a Busto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnano, rapina alla farmacia del sindaco: quattro arresti

MilanoToday è in caricamento