Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Stazione Centrale / Via Fabio Filzi

Milano, rapina in farmacia: uomo fa irruzione coltello in pugno e minaccia la dottoressa

Il colpo alle 16.40 in via Filzi. Il rapinatore è stato fermato poco dopo in via Pisani

Un uomo di quarantacinque anni, un italiano con precedenti e senza fissa dimora, è stato arrestato lunedì pomeriggio dai carabinieri con l'accusa di rapina. 

L'allarme è scattato poco dopo le 16.40, quando il 45enne si è presentato nella farmacia Humanitas di via Fabio Filzi con il volto travisato e un coltello in pugno. Il rapinatore ha minacciato la dottoressa che era presente in quel momento nel locale, l'ha costretta ad aprire la cassa, ha afferrato tutti i contanti presenti - circa 450 euro - ed è fuggito. 

I militari della stazione Duomo, subito allertati dalla vittima, hanno raccolto la descrizione dell'aggressore e hanno iniziato una caccia all'uomo, che ha dato i suoi frutti pochi minuti dopo. Il malvivente, infatti, è stato trovato nella vicina via Vittor Pisani - distante poche centinaia di metri - ed è stato arrestato. 

Quando i carabinieri lo hanno fermato aveva ancora in tasca i soldi appena rapinati e il coltello usato per il blitz. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, rapina in farmacia: uomo fa irruzione coltello in pugno e minaccia la dottoressa

MilanoToday è in caricamento