menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Strattonata e spinta a terra per rubarle la borsetta. L'indignazione del "borgo" su Fb

L'episodio a Figino nel primo pomeriggio di lunedì 23 aprile

Un'aggressione di lieve entità secondo i freddi codici del 118 e delle forze dell'ordine, che oggettivamente ne vedono tante sul loro cammino. Un'aggressione senza bisogno del trasporto in pronto soccorso, stando alla testimonianza che si legge online. Ma in un borgo di poche migliaia di persone, dove tutti si conoscono, la voce circola in fretta e il fatto diventa "notizia" di cui parlare in tutte le case.

E genera allarme, soprattutto perché la vittima è, ancora una volta, una persona fragile; perché - si sa - poteva finire molto peggio: nella stessa giornata (lunedì 23 aprile) si è parlato parecchio di un'aggressione a scopo di rapina finita con un anziano in coma. E non è possibile calcolare in anticipo il rischio, la conseguenza. 

La povera C. P., settantenne di Figino, una delle poche "frazioni" della città di Milano, se l'è comunque vista brutta. In pieno giorno, all'una e mezza del pomeriggio di lunedì, in via Fratelli Morelli un malvivente l'ha affrontata per strapparle la borsa e l'ha fatta finire per terra, scappando poi di gran lena: più in là c'era un complice in auto, pronto a partire a razzo.

Figino conserva i crismi di un borgo tranquillo, dove all'ora di pranzo non si registra tutto questo via vai; ma qualcuno c'era, ha potuto vedere la scena. Qualcun altro ha soccorso la donna, riaccompagnandola a casa e cercando di tranquillizzarla dallo spavento. Perché certo, meno male che non c'è stato bisogno del pronto soccorso, ma la donna, conosciuta e benvoluta da tutti, si è comunque spaventata parecchio. Intanto sono arrivati anche i carabinieri per raccogliere la denuncia. E, come si diceva, la notizia ha fatto il giro delle case. Anche online, nella pagina Facebook dedicata al borgo millenario. "Un altro atto di violenza contro una donna nel nostro quartiere", si legge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento