menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rapina

Rapina

Rapina in gioielleria in corso 22 Marzo

Da una prima ricostruzione, quattro malviventi si sono presentati con i volti coperti da caschi nella gioielleria e uno di loro ha puntato subito l'arma contro il responsabile del negozio e la commessa e li ha fatti sdraiare a terra

Il titolare e una commessa sono stati costretti a sdraiarsi sotto la minaccia di una pistola puntata e poi le vetrine spaccate a colpi di mazza per portare via il bottino.

E' la scena di una rapina che e' stata messa a segno nel tardo pomeriggio di giovedì 24 luglio in una gioielleria in una delle vie dello shopping di Milano, corso 22 Marzo.

Da una prima ricostruzione, quattro malviventi si sono presentati con i volti coperti da caschi nella gioielleria e uno di loro ha puntato subito l'arma contro il responsabile del negozio e la commessa e li ha fatti sdraiare a terra.

Nel frattempo gli altri tre, dopo avere rotto le vetrine, hanno preso tutto l'oro che hanno trovato. Solo dopo che i quattro sono fuggiti, il titolare e' riuscito a chiamare la polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento