Cronaca Porta Venezia / Corso Buenos Aires

Rapina in corso Buenos Aires: titolare gioielleria spintonata e minacciata

Rapina per fortuna sventata in corso Buenos Aires, alla gioielleria "Dalla Costa": i due titolari sono stati spintonati e minacciati

Rapina sventata in corso Buenos Aires, la mattina di venerdì 23 marzo. Due malviventi, infatti, hanno tentato il colpo alla gioielleria "Dalla Costa". 

Secondo una prima ricostruzione, i due, di circa 20 anni, vestiti casual ma eleganti, dopo essere entrati nel negozio hanno finto di essere interessati all'acquisto di un bracciale per bambini. 

Subito dopo, però, hanno mostrato le vere intenzioni: con gesto fulmineo hanno spintonato e minacciato - senza armi - di due titolari, un uomo di circa 80 anni e una 67enne. 

Le urla dei gioiellieri hanno attirato persone dall'esterno, che hanno chiamato le forze dell'ordine. 

Un terzo complice, che faceva da palo, ha agevolato la loro fuga aprendo la porta. Mentre arrivava la polizia, i due sono scappati nel sottopasso del metrò in piazzale Loreto, dileguandosi verso viale Monza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in corso Buenos Aires: titolare gioielleria spintonata e minacciata

MilanoToday è in caricamento