menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina violenta in gioielleria: lo minacciano con pistola e lo legano

Il commerciante si accorge che i malviventi avevano una pistola giocattolo e reagisce: ma i due lo bloccano e portano via un ingente bottino

Una rapina "violenta" è andata in scena alla gioielleria 'Ravasi' di Viale Zara 119, nel pomeriggio di venerdì 6 dicembre. 

Secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine, due persone - di cui una armata di pistola - hanno minacciato il titolare. 

Ma l'uomo si è immediatamente accorto che si trattava di una pistola giocattolo e ha reagito. Ne è nata una furibonda colluttazione. 

I due, però, lo aggrediscono e lo legano. Portano via gioelli per 3.000 euro e si danno alla fuga. L'uomo con qualche piccola contusione è stato soccorso al Fatebenefratelli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento