menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Indaga al polizia

Indaga al polizia

Rapina in gioiellaria: titolare legata mani e piedi, bottino 80mila euro

Rapina da film in gioielleria: con la commerciante legata mani e piedi mentre i banditi portano via il bottino. E' successo mercoledì mattina in via Meda a Milano

Rapina da film in gioielleria: con la commerciante legata mani e piedi mentre i banditi portano via il bottino. E' successo mercoledì mattina in via Meda a Milano, dove due malviventi hanno fatto visita nei locali di un negozio fingendosi normalissimi clienti. Erano le 10. Dopo alcuni minuti di apparente calma, la coppia di giovani - descritti come campani - ha aggredito la titolare. 

La donna, 51enne, è stata spinta a terra e legata ai polsi e alle caviglie. I ladri hanno svuotato la cassaforte e poi sono fuggiti via con un bottino pari a 80mila euro tra gioielli e orologi.

La commerciante si è trascinata fuori dal negozio ed ha chiesto aiuto ad una passante. Sull'episodio indaga la polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento