menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La gioielleria

La gioielleria

Rapinarono gioielleria in corso Magenta, arrestati due balordi

Sono stati arrestati dalla Squadra mobile della questura di via Fatebenefratelli

A volto scoperto avevano rapinato e di fatto sequestrato i proprietari della gioielleria Poker Wacht in corso Magenta, a Milano, il 20 novembre 2013. Sono stati arrestati dalla Squadra mobile della questura di via Fatebenefratelli, guidata da Alessandro Giuliano. Sono due pregiudicati milanesi di 45 e 41 anni, Domenico Cataldo F. (già in carcere per un altra rapina) e Luigi G.. 

I due sono stati individuati con il prezioso contributo delle telecamere di sicurezza del locale. Quel giorno, intorno alle 19.10, hanno fatto irruzione nel negozio armati di pistola, con le fascette hanno immobilizzato i coniugi proprietari, poi hanno portato via preziosi per un valore di 60mila euro lasciando la coppia legata dentro il locale.

Durante la fuga, a bordo di due scooter, hanno abbandonato uno dei mezzi in strada dopo che uno dei malviventi si era schiantato a terra. Era rubato, per questo dovranno rispondere anche di ricettazione, oltre che della rapina e del sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento