menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato arrestato

L'uomo è stato arrestato

Rapina la sorella "grattugiandole" un braccio e lasciandola sanguinante

Il tutto per 25 euro. Arrestato un marocchino 20enne

Un marocchino di 20 anni avrebbe minacciato con una grattugia la sorella per derubarla di poco più di 20 euro. 

E' accaduto sabato sera in via Riva di Trento, zona Ortles. Secondo la ricostruzione della polizia, l'uomo si era presentato a casa della parente (23enne) minacciandola e iniziando a picchiarla. Il tutto per avere un po' di soldi. 

Qui le ha letteralmente 'grattuggiato' un arto, ferendola e lasciandola sanguinante. La sorella è riuscita a chiamare la polizia che è arrivata in pochi minuti. L'uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e tentata rapina aggravata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Il calcolatore che stima quando sarà il tuo turno per il vaccino anti-covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento