Rapina nella notte di Natale: un "commando" di dieci persone assalta hotel pistole in pugno

La rapina ha fruttato un migliaio di euro in contanti. I malviventi hanno anche portato via lo sportello del bancomat

Una vera e propria azione organizzata: un "commando" di una decina di persone, con tanto di pistole in pugno, ha assaltato la hall di un albergo a quattro stelle della periferia di Milano, il The Hub, e ha portato via lo sportello bancomat presente nella hall oltre ai contanti della cassa.

E' successo verso l'una della notte di Natale. Improvvisamente i malviventi (tutti con volto travisato) hanno sfondato la porta d'ingresso dell'hotel, che si trova in via Polonia nella zona di via Stephenson, e si sono diretti di corsa verso il receptionist, un giovane di 26 anni. Uno dei malviventi lo ha minacciato con la pistola e lo ha costretto a consegnare il denaro contante presente in cassa, per un totale di circa mille euro.

I complici intanto si impossessavano dello sportello bancomat, a forma di colonnina. Poi tutti si sono dileguati scappando a bordo di due grossi Suv. Al personale dell'hotel non è rimasto altro da fare che chiamare il numero di emergenza 112. Sul posto si sono precipitati i carabinieri con diverse automobili, ma dei malviventi non c'era più traccia.

Rapina in hotel, le indagini

Sul posto anche un'ambulanza della Croce Bianca, inviata dal 118 per assicurarsi delle condizioni di eventuali feriti. Ma, per fortuna, non c'è stato bisogno dell'intervento dei sanitari. Il 26enne è rimasto indenne e ha rifiutato il trasporto in un pronto soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sono affidate al nucleo investigativo della compagnia Magenta dei carabinieri, tra testimonianze e l'acquisizione dei filmati di sorveglianza per cercare di identificare i membri del "commando" criminale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Milano, incentivi fino a 21mila euro per le partite Iva che cambiano auto: come chiederli

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento