menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto repertorio

Foto repertorio

Rapina al supermercato, cliente cerca di fuggire con la spesa: vigilantes aggrediti

La rapina all'Ipercoop. Preso il ladro: un 35enne che aveva rubato 160 euro di merce

Quando ha finito di sistemare il suo bottino nello zaino, era già nel "mirino" della security. E così, una volta in trappola, ha tentato un disperato, e violento, tentativo di fuga, purtroppo per lui inutile. 

Un uomo di 35 anni, un cittadino tunisino con precedenti, è stato arrestato domenica sera a Milano con l'accusa di rapina impropria dopo aver cercato di mettere a segno un colpo nel supermercato Ipercoop di piazzale Lodi. 

Stando a quanto ricostruito dalla Questura, verso le 19.20 il 35enne è entrato nel super e ha iniziato a girare tra le corsie come un normale cliente. Senza sapere di essere seguito a vista dai due addetti alla sicurezza, l'uomo ha iniziato ad arraffare alcuni prodotti - valore totale 160 euro - e li ha nascosti nello zaino che portava in spalla. Una volta fermato dai vigilantes, che gli hanno chiesto di restituire la merce, il ladro ha pensato bene di scaraventarli a terra, spingendoli con violenza, e di minacciarli poi con un oggetto metallico appuntito ordinando loro di stargli lontano per fuggire. 

Nonostante le minacce, i due uomini della security hanno inseguito il rapinatore fuori dal supermercato e sono riusciti a bloccarlo. Il 35enne è stato poi ammanettato dai poliziotti della Volante, immediatamente intervenuti, ed è stato portato nel carcere di San Vittore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento