Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Cagnola / Via Jacopino da Tradate

Milano, ragazza rapinata in strada: aggredita da quattro uomini e minacciata con una pistola

I malviventi, in quattro, sono fuggiti con l'iPhone della vittima e duemila euro in contati

Foto repertorio

Una ragazza di ventidue anni, di nazionalità cinese, è stata rapinata venerdì sera mentre tornava a casa dopo lavoro. 

La giovane, secondo quanto finora ricostruito dalla Questura, è stata fermata da quattro uomini - descritti come giovani di carnagione chiara - mentre si trovava in via Jacopino da Tradate. 

Uno di loro l’avrebbe afferrata da dietro e le avrebbe tappato la bocca, mentre un altro la minacciava con una pistola per convincerla a lasciare la borsa. Nonostante il disperato tentativo di difesa della vittima - che ha anche ingaggiato una breve colluttazione con i rapinatori -, i malviventi sono riusciti a buttare la ragazza a terra e a fuggire con il bottino. 

Nella borsa - che è stata trovata poco lontano, ma vuota - c’erano circa duemila euro in contanti e un iPhone. 

Soltanto poche ore dopo, all’alba di sabato, un’altra ragazza - anche lei ventenne - è stata minacciata di stupro e poi rapinata mentre si trovava nella sua auto in sosta in zona Parco Sempione. Anche in questo caso il rapinatore è riuscito a fuggire con la borsa della vittima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ragazza rapinata in strada: aggredita da quattro uomini e minacciata con una pistola

MilanoToday è in caricamento