Cronaca Piazza Enrico Bottini

Baby gang irrompe in negozio in metrò a Lambrate, quattro arresti

Tentata rapina nel pomeriggio di mercoledì. Uno dei ragazzi dichiara meno di 14 anni ma dall'esame in ospedale ne ha almeno 16 e finisce al Beccaria

Immagine di Repertorio

E' stata sventata una rapina tentata da una baby gang nel primo pomeriggio del 27 dicembre sotto la stazione della metropolitana di Lambrate. Erano le due e mezza circa quando un gruppo di sette o otto ragazzi si è introdotto in un negozio di articoli vari, dove erano presenti il titolare e un commesso, entrambi del Bangladesh, rispettivamente di 31 e 24 anni.

Il titolare è riuscito a bloccare quattro dei rapinatori e ad avvertire la polizia: gli agenti sono arrivati e hanno arrestato i malviventi, anche se alcuni della banda erano riusciti a scappare con tre paia di occhiali, facendo perdere le loro tracce.

I quattro avevano invece prelevato un paio d'occhiali, due accendini e una scatola con tredici piercing. Nel tentativo di fuga hanno ingaggiato una colluttazione aggredendo il commesso e il proprietario del negozio ma hanno avuto la peggio. I giovani arrestati sono tutti italiani di origine magrebina. Si tratta di due diciannovenni e un diciottenne. Il quarto ha dichiarato di avere meno di quattordici anni ma dall'esame osseo è risultato averne almeno sedici ed è stato portato al minorile Beccaria, mentre gli altri sono stati condotti a San Vittore.

Quanto alle vittime, il commesso di 24 anni si è poi presentato spontaneamente al pronto soccorso della clinica Città Studi per le ferite riportate. La polizia continua ad indagare per individuare gli altri membri della gang.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang irrompe in negozio in metrò a Lambrate, quattro arresti

MilanoToday è in caricamento