Rapina due persone e le picchia con una stampella: arrestato finto invalido in centro

Tutto inizia giovedì sera: alle 19.50, una persona con il volto sanguinante blocca una volante di passaggio in largo La Foppa

Immagine di repertorio

Un finto invalido - che chiedeva soldi in centro a Milano - è stato arrestato dalla polizia dopo una violenta rapina ai danni di una coppia di incensurati romeni. L'uomo, connazionale delle vittime, ha usato come 'arma' una stampella che portava con sé.

Tutto inizia giovedì sera: alle 19.50, una persona con il volto sanguinante blocca una volante di passaggio in largo La Foppa. Si tratta di un cittadino di trentadue anni. Il ferito racconta di essere stato colpito con una stampella da un clochard, pochi istanti prima.

Anche la moglie dell'uomo, una ventiduenne, spiega di essere stata presa a schiaffi perché si era rifiutata di dare trecento euro al finto invalido. A quel punto - stando al racconto delle vittime - il bandito avrebbe cercato di portare via la borsa della donna, prima di ferire il marito intervenuto in suo soccorso.

Gli agenti si attivano immediatamente e raggiungono il bandito mentre corre spedito con la stampella in mano verso Porta Volta. Sembra che non avesse alcun tipo di problema agli arti inferiori. Il ferito è stato trasportato al Fatebenefratelli per presunta frattura al setto nasale. La giovane non ha riportato ferite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • Milano, auto piomba alla fermata del bus in via Novara: due investiti, gravissima una donna

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento