Cronaca Via Arturo Tosi

Assalto al super: cassieri tenuti sotto tiro dai banditi armati, poi la fuga con 35mila euro

Assalto all'Md di Magnago domenica sera. Tre cassieri minacciati dai rapinatori armati. I fatti

Foto repertorio

Assalto armato al supermercato Md di Magnago, che domenica sera è finito nel mirino di un commando di cinque uomini che sono riusciti a fuggire con la cassaforte. 

Il blitz, stando a quanto finora accertato dai carabinieri, è scattato verso le 21, in orario di chiusura. I cinque, con guanti sulle mani per non lasciare tracce e passamontagna sul volto per essere irriconoscibili, sono entrati nel super e, pistole in pugno, hanno minacciato i tre dipendenti presenti per farsi dire dove erano i soldi. 

Mentre tre dei rapinatori tenevano sotto tiro le vittime, altri due hanno preso un muletto da un vicino cantiere e con quello hanno letteralmente sradicato la cassaforte del supermercato, che è poi stata caricata su un furgone bianco. 

A lavoro finito, i cinque sono tutti saliti sullo stesso mezzo e hanno fatto perdere le proprie tracce. Secondo i primi conti della direzione del super, la banda avrebbe portato via circa 35mila euro in contanti.  

Sul colpo, che fortunatamente non ha causato feriti, indagano i carabinieri, che stanno cercando elementi utili per risalire ai cinque uomini del commando. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al super: cassieri tenuti sotto tiro dai banditi armati, poi la fuga con 35mila euro

MilanoToday è in caricamento