menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Rapina una farmacia in centro a Milano ma torna a casa in metro: arrestato

L'uomo, un italiano 39enne con precedenti, è stato intercettato dalla polizia nella stazione della metro 'Duomo'

Armato di taglierino, ha rapinato una farmacia, poi è scappato e ha preso la metropolitana. Ma la polizia, che nel frattempo si era messa sulle sue tracce, l'ha intercettato nella stazione di Duomo e a quel punto per lui sono scattate le manette. L'accaduto in centro città nel pomeriggio di giovedì 28 gennaio.

Verso le 17 l'uomo - un 39enne italiano con precedenti - è entrato in una farmacia di via Spadari, ha minacciato la farmacista con un taglierino ed è riuscito a portare via 250 euro dalla cassa, per poi fuggire in piazza Edison. Accorsi sul posto gli agenti hanno raccolto la descrizione del rapinatore e hanno iniziato a cercarlo.

Poco dopo nella stazione di Duomo, la Polmetro ha individuato un uomo visibilmente agitato che si divincolava tra i passeggeri e che corrispondeva 'all'identikit' diramato. Fermandolo per un controllo, i poliziotti hanno anche notato che aveva arrotolato il suo cappotto come per nascondere qualcosa: al suo interno infatti attraverso una perquisizione è stato rinvenuto il denaro che aveva appena rubato.

Ormai alle strette, il 39enne ha ammesso di essere l'autore della rapina ed è stato tratto in arresto. Sono in corso accertamenti per capire se anche altre rapine commesse nei giorni precedenti siano riconducibili a lui.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento