rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

I 15enni che fingono di essere armati per rapinare due ragazzi in metro

I due giovanissimi sono stati arrestati dagli agenti della polmetro a San Babila

Appena quindici anni. È l'età di due giovanissimi arrestati dalla polmetro nel pomeriggio di giovedì all'interno della stazione della metro San Babila.

I due, uno dei quali già noto ai poliziotti, hanno minacciato altri due ragazzi - 20 e 21 anni - per farsi consegnare tutto il denaro in contante possibile. Fingevano di essere armati. Purtroppo per loro, però, prima che riuscissero a fuggire sono stati fermati da alcuni agenti in borghese della polmetro che stavano controllando la fermata della M1.

I due arrestati, così come le vittime, sono italiani. Per i minori, che sono stati costretti a restituire il denaro ai due malcapitati, sono scattate le manette. Sono accusati di rapina in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 15enni che fingono di essere armati per rapinare due ragazzi in metro

MilanoToday è in caricamento