Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Gallaratese / Via Giacomo Quarenghi

Ragazza rapinata mentre scende in metro: sotto shock, si rifugia nel "gabbiotto" Atm

È stato l'agente di stazione Atm a dare l'allarme. Alla 20enne è stato rubato il telefono

Foto repertorio

Rapina mercoledì pomeriggio all'interno della stazione metropolitana di Uruguay, sulla linea M1. 

Una ragazza di venti anni, cittadina albanese, è stata sorpresa alle spalle mentre scendeva nella fermata della "rossa" ed è stata scippata del telefonino che aveva in mano. Ad aggredirla, secondo le prime ricostruzioni, è stato un uomo che - dopo aver afferrato il cellulare - è fuggito e ha fatto perdere le proprie tracce. 

La vittima, visibilmente sotto shock, si è invece rifugiata nel gabbiotto di sicurezza Atm ed è stato proprio l'agente di stazione ad allertare la polizia. Gli agenti hanno tranquillizzato la giovane e hanno raccolto la sua denuncia. 

Per lei, nonostante il grande spavento, non c'è stato bisogno dell'intervento del 118. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza rapinata mentre scende in metro: sotto shock, si rifugia nel "gabbiotto" Atm

MilanoToday è in caricamento