Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Via Piave

Milano: fa una rapina sulla metro, arrestato da un agente fuori sevizio

L'episodio è avvenuto lunedì sera

Metro (repertorio)

Un giovane italiano di 22 anni è stato arrestato lunedì sera a Vimodrone (Milano), dopo uno scippo in metropolitana. A fermarlo, mentre fuggiva a piedi in strada, è stato un poliziotto fuori servizio. L'agente, in forza all'Ufficio volanti, era di passaggio quando ha sentito le urla della vittima della rapina e si è messo all'inseguimento del ladro.

Secondo la ricostruzione della polizia, lo scippo è avvenuto intorno alle 22.40, all'interno del convoglio della metropolitana M2. Un giovane di 22 anni, la vittima, stava utilizzando l'Ipad quando improvvisamente, all'apertura delle porte, due ragazzi gli hanno strappato di mano il tablet e sono scappati scendendo dal treno, fermata Vimodrone. 

A quel punto le sue urla e quella di altri testimoni, hanno attirato l'attenzione dell'agente che ha inseguito i banditi lungo via Piave, fino a bloccarne uno in via Cesare Battisti. L'arrestato si chiama Roberto S., è originario di Milano ma domiciliato a Vimodrone, ed era già noto alla polizia per precedenti specifici.

L'Ipad è stato recuperato e restituito al proprietario mentre s'indaga per risalire all'identità del complice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano: fa una rapina sulla metro, arrestato da un agente fuori sevizio

MilanoToday è in caricamento