Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Largo Padre Ambrogio Fumagalli

Novate, tentano di rapinare una banca: arrestati

Tre rapinatori hanno cercato di rapinare una filiale del Credito di risparmio di Asti a Novate. Nulla da fare. I malviventi sono stati prontamente arrestati dai carabinieri

I carabinieri sono prontamente intervenuti

Momenti di paura alla filiale novatese del Credito di risparmio di Asti. Verso le quattro di lunedì pomeriggio tre malviventi, armati di taglierino, hanno fatto irruzione all’interno della banca in largo Fumagalli 1. I rapinatori hanno tenuto sotto minaccia dieci persone, tra clienti e dipendenti della filiale.

Immediata la mossa del direttore dell’istituto bancario (ex carabiniere ausiliario) che, vedendo la scena dalle telecamere a circuito chiuso, ha subito attivato il sistema di allarme. Le forze dell’ordine sono subito intervenute sul posto. Una pattuglia della stazione di Novate ha subito raggiunto la filiale della banca. I militari, approfittando del fatto che i rapinatori fossero di spalle, sono subito entrati all’interno dell’edificio. I carabinieri in pochi istanti hanno bloccato e arrestato i tre malviventi. Si tratta di tre pluripregiudicati, dai 33 ai 46 anni, di Quarto Oggiaro. Avevano con sé il bottino (circa 3mila euro), guanti e fascette che avrebbero usato per bloccare i presenti.

Uno dei malviventi, però, ha cercato di raggirare le forze dell’ordine. Il rapinatore, accortosi dell’arrivo dei carabinieri, ha cercato di uscire dalla banca urlando: “Aiuto, c’è una rapina!”. I militari però non ci sono cascati e lo hanno subito bloccato.

Le forze dell’ordine sono ora alla ricerca del quarto complice, il ‘palo’, datosi alla fuga all’arrivo dei carabinieri.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novate, tentano di rapinare una banca: arrestati

MilanoToday è in caricamento