Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Via Rimembranze

Rapinano una banca, il direttore dà l'allarme: arrestati due pregiudicati

Colti in flagrante due rapinatori italiani. Mentre minacciavano un cassiere con un taglierino hanno fatto irruzione i carabinieri, permettendo così la cattura. Fuggito un complice

Ore12:00, via Rimembranze a Novate Milanese, Cassa di Risparmio di Asti: due uomini, di cui uno a volto coperto, sono entrati nella filiale e direttisi verso il cassiere gli hanno puntato un taglierino alla gola chiedendo l'incasso.

Il direttore dopo aver assistito alla scena, dalla telecamera nel suo ufficio, ha dato l'allarme. Intanto i rapinatori, M.M. 36 anni, e C.M. 32 anni pluripregiudicati di Quarto Oggiaro s'impossessavano di 7000 euro.

I carabinieri sono entrati armi in pugno, la risposta dei rapinatori è stata di prendere una cliente ed un dipendente della filiale in ostaggio; dopo una testa a testa con i malviventi sono riusciti a immobilizzarli.

L'incasso è stato restituito, i pregiudicati sono stati arrestati per rapina aggravata in concorso, le indagini continuano per trovare un terzo uomo che faceva da palo fuggito dopo aver sentito le sirene.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano una banca, il direttore dà l'allarme: arrestati due pregiudicati

MilanoToday è in caricamento