menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rapina in orologeria

Rapina in orologeria

Rapinano orologeria e legano i proprietari

Il bottino ha il valore di 30-40mila euro. Marito e moglie legati dentro il negozio

Rapina in centro a Milano nel tardo pomeriggio di venerdì. Due rapinatori hanno immobilizzato i proprietari di un'orologeria in corso Magenta 22 e hanno portato via 10 orologi per un valore stimato in 30-40mila euro.

I banditi hanno fatto irruzione attorno alle 19 a volto coperto e con una pistola. Il titolare dell'attività ha raccontato alla polizia che uno aveva un forte accento siciliano e sembrava cinquantenne, l'altro aveva una cadenza milanese e forse ne aveva 40. Dopo aver minacciato l'uomo con la pistola per fargli aprire la cassaforte, i rapinatori si sono dovuti arrendere al fatto che era temporizzata e quindi impossibile da svuotare.

A quel punto hanno legato marito e moglie con fascette da elettricista e hanno preso gli orologi che la donna nascondeva nella sua borsa. Infine sono scappati, mentre i proprietari hanno impiegato alcuni minuti prima di riuscire a liberarsi e chiamare aiuto.

A inizio dicembre un'altra gioielleria era stata rapinata in modo violento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento