rotate-mobile
Cronaca Casoretto / Via Padova, 22

Rapinano supermercato: fermati dal direttore e dal salumiere

I due dipendenti del Pam di via Padova rincorrono i malviventi e riescono a fermarne uno: lo scorso anno era finito in galera per la stessa "azione"

Un uomo è stato arrestato dalla polizia dopo aver tentato una rapina nel supermercato Pam di via Padova 22. L'uomo, 39enne milanese, aveva un complice, che non è stato ancora acciuffato. 

Il fatto, secondo quanto riportato dalla questura, è avvenuto intorno alle 18 di giovedì 11 aprile. I due rapinatori si sono avvicinati a una cassa chiedendo il denaro che c'era dentro. Minacciano i dipendenti e hanno in mano una pistola; il volto è coperto. Arriva il direttore che consegna il bottino ai malviventi: si tratta di quasi mille euro. 

Poi scappano a piedi. Qui il direttore del supermercato, 42 anni, e un addetto alla salumeria decidono di inseguirli. Uno dei rapinatori lascia cadere la pistola - si rivelerà poi essere una scacciacani - e viene raggiunto. 

Viene trattenuto fino all'arrivo della polizia. E' stato arrestato. Con precedenti penali, aveva un residuo di pena di oltre un anno per un reato simile compiuto un anno fa. Durante una perquisizione in casa sua, sono state trovate cuffie, passamontagna e scacciacani, il che fa pensare che fosse tornato "in attività" da molto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano supermercato: fermati dal direttore e dal salumiere

MilanoToday è in caricamento