rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Porta Venezia / Via Panfilo Castaldi

Attimi di terrore per una donna: aggredita, sbattuta per terra e rapinata in centro a Milano

È successo nella serata di mercoledì 20 maggio in via Panfilo Castaldi, nei guai un 23enne

È stata aggredita in strada, spintonata a terra e derubata. Per lei, donna di 50 anni, sono stati interminabili attimi di paura, ma gli agenti della Questura sono riusciti ad arrestare il malvivente. È successo nella serata di mercoledì 20 maggio in via Panfilo Castaldi a Milano (zona Repubblica), in manette un ragazzo eritreo di 23 anni.

Tutto è accaduto cinque minuti prima delle 22, come riferito da via Fatebenefratelli. La 50enne è stata aggredita, spintonata a terra e derubata del telefono cellulare. Un'azione violenta, tanto che la donna ha riportato un taglio sulla fronte. È stata lei stessa a lanciare l'allarme e sul posto sono intervenute le volanti.

L'uomo è stato rintracciato poco lontano dai poliziotti ed è stato riconosciuto dalla vittima. Per lui sono scattate le manette con l'accusa di rapina impropria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attimi di terrore per una donna: aggredita, sbattuta per terra e rapinata in centro a Milano

MilanoToday è in caricamento