Rapina violenta a Milano: calci e pugni a uomo seduto al parco, arrestati due 17enni

Del "branco" faceva parte anche un terzo ragazzino sfuggito alla cattura

Repertorio

Quei tre ragazzini, oltre a rapinarlo in pieno giorno, lunedì 9 novembre, lo avevano anche brutalmente aggredito. Ma lui, assistito dai poliziotti del commissariato Lambrate e dai sanitari del 118, aveva rifiutato il trasporto al pronto soccorso, a causa dei rischi dovuti all'emergenza sanitaria Covid, ed è stato quindi medicato sul posto, al Parco Lambro di Milano. 

Poco prima l'uomo, un 43enne, era stato aggredito dai tre giovani mentre si trovava seduto su una panchina. I tre lo avevano affrontato a volto coperto. Lui aveva cercato di raccogliere i suoi oggetti personali, appoggiati sulla panchina, e scappare, ma quelli lo avevano scaraventato a terra e colpito con violenza, ripetutamente, al volto e alla testa. Poi avevano raccolto gli oggetti appartenenti al 43enne, tra cui un telefono e le chiavi dell'auto, ed erano scappati di corsa.

Gli agenti, intervenuti su segnalazione via radio, li hanno individuati mentre correvano verso via Feltre. Durante la fuga i tre hanno lasciato cadere parte della refurtiva: il cellulare, le chiavi dell'auto, quelle di casa e il portafogli, che verranno tutti restituiti alla vittima. I poliziotti hanno acciuffato due dei tre fuggitivi (uno aveva le scarpe sporche di sangue). Questi hanno immediatamente ammesso le loro responsabilità. 

Entrambi 17enni, sono stati affidati ai genitori e posti agli arresti domiciliari. Il giudice per le direttissime ha poi disposto la collocazione in comunità per uno di loro e la permanenza al domicilio di famiglia per l'altro. Nessuna traccia, per il momento, del terzo fuggitivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento