Cronaca San Siro / Via Daniele Ricciarelli

I ragazzi che rubano birre e bottiglie di liquore e poi le lanciano contro i vigilantes

Fermato uno dei rapinatori, fuggiti gli altri due. Il blitz verso le 20 di lunedì sera

Prima il furto, poi il "tiro al bersaglio". Serata decisamente movimentata quella di lunedì al Penny market di via Ricciarelli, teatro del blitz di tre uomini che prima hanno svaligiato il reparto alcolici del supermercato e poi hanno reagito violentemente al controllo dei vigilantes. 

Il raid dei ladri è scattato verso le 20, quando in tre sono entrati nel locale e hanno riempito alcune borse con bottiglie di vino e liquori e lattine di birre. Dopo aver fatto la spesa, il gruppo si è avviato verso l'uscita, chiaramente senza passare dalle casse, ed è stato bloccato da due vigilantes del supermercato, che avevano cominciato a tenere d'occhio i "clienti" praticamente da subito. 

Nel tentativo di scappare, i tre hanno prima preso a calci e pugni gli addetti alla sicurezza e li hanno poi bersagliati con le stesse bottiglie che avevano appena rubato e con un sasso raccolto dall'esterno del "Penny". 

Due sono riusciti a scappare, mentre un 27enne - cittadino marocchino, irregolare in Italia e con precedenti - è stato fermato da una Volante della polizia e arrestato con l'accusa di rapina aggravata in concorso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ragazzi che rubano birre e bottiglie di liquore e poi le lanciano contro i vigilantes

MilanoToday è in caricamento