menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinano guardia giurata della pistola sul treno: fermato terzo complice

Il ragazzo, 24 anni, insieme a un 23enne e a un 26enne, il 17 novembre aveva aggredito l'uomo per sottrargli l'arma sul regionale Milano Porta Genova- Mortara

Insieme ad altri due ragazzi aveva rapinato una guardia giurata della sua pistola d'ordinanza. Ma adesso è stato trovato dalla polizia di Stato. Il giovane, 24 anni, sabato  5 dicembre, è stato fermato in via Appenini a Milano.

La rapina di cui il 24 enne, un cittadino di El Salvador, è accusato, si era consumata lo scorso 17 novembre, a bordo di un treno regionale sulla tratta che va da Milano-Porta Genova a Mortara (Pavia).

Il ragazzo aveva agito insieme a due connazionali di 23 e 26 anni, irregolari sul territorio nazionale e con precedenti, già fermati dalla Squadra Mobile di Milano lo scorso 23 novembre. I tre avevano aggredito la guardia giurata, che stava tornando a casa in treno, per poi asportargli la pistola, una Glock calibro 9x21, con caricatore inserito e un proiettile all'interno.

Le indagini dei poliziotti della Squadra Mobile di Milano hanno permesso di individuare il 24enne vicino all'abitazione della sua compagna, che al momento è incinta, e di sottoporlo al fermo di polizia giudiziaria emesso dalla Procura della Repubblica di Pavia, e convalidato in loco dal pm Furno della Procura della Repubblica di Milano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento