rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Pistola al volto per rubare un Rolex, presi i rapinatori

Riconosciuti dallo scooter

Lo hanno seguito mentre tornava da un supermercato, in centro a Milano, dopo avere 'adocchiato' il suo prezioso orologio Rolex Oyster Perpetual da 15mila euro. E lo hanno rapinato puntandogli una pistola al volto. Il colpo risale al 22 settembre, mentre i due malviventi sono stati arrestati pochi giorni fa.

I fatti: è il 22 settembre quando i due uomini (italiani pregiudicati di 38 e 43 anni) hanno pedinato un inglese uscito da un supermercato di via Vincenzo Monti e, in via Tamburini, hanno effettuato il colpo, per poi salire su uno scooter e scappare. Gli agenti del commissariato Centro sono risaliti alla targa dello scooter e quindi all'identità del 43enne, anche sulla base della descrizione fornita dalla vittima. L'uomo era stato scarcerato a giugno dopo un lungo periodo di detenzione.

Il 28 settembre i poliziotti hanno notato lo scooter nel quartiere Niguarda, dove risiede una familiare del 43enne. Questi, poco dopo, è stato visto uscire e dirigersi verso il centro, in sella allo scooter, con un altro uomo. I poliziotti della sezione Falchi della squadra mobile, allertati, hanno fermato lo scooter in via Santa Sofia e hanno trovato i due in possesso di una pistola semiautomatica Browning non censita. Successivamente l'inglese li ha riconosciuti come i due che lo avevano rapinato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola al volto per rubare un Rolex, presi i rapinatori

MilanoToday è in caricamento