rotate-mobile
Cronaca Duomo / Via Santa Radegonda

Donna reagisce alla rapina: buttata a terra e scippata dell'orologio di lusso

La rapina in pieno centro a Milano. Arrestato un uomo, ma il Rolex è sparito

Ha cercato di reagire, di opporsi all'aggressore. Ma per tutta risposta è stata spintonata, buttata a terra e scippata. Ennesima rapina di un orologio di lusso domenica sera a Milano. Questa volta a finire nel mirino dei malviventi è stata una 27enne italiana di origini russe che stava passeggiando con un'amica 25enne in pieno centro, a due passi dal Duomo. 

Verso le 21.30, mentre si trovavano in via Santa Radegonda, le due sarebbero state avvicinate da due uomini che avrebbero cercato di strappare dal polso della più giovane un Rolex Daytona dal valore di 20mila euro. La vittima, stando a quanto finora accertato dalla polizia, ha cercato di difendersi e ne è nata una colluttazione con uno dei due rapinatori, che alla fine l'ha fatta cadere e le ha portato via l'orologio, poi "raccolto" dal complice. 

Gli agenti delle volanti, allertati dalle due, hanno raccolto le descrizioni degli aggressori e hanno rintracciato poco lontano, in piazza Fontana, proprio il ladro che aveva materialmente scippato il Rolex. Il giovane, un 23enne algerino e con precedenti, è stato quindi bloccato e arrestato con l'accusa di rapina aggravata. A suo carico sono emersi anche un ordine di carcerazione della procura di Roma e un divieto di dimora nella capitale. Il secondo uomo ha per ora fatto perdere le proprie tracce, insieme all'orologio. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna reagisce alla rapina: buttata a terra e scippata dell'orologio di lusso

MilanoToday è in caricamento