rotate-mobile
Cronaca Solaro / Via Pietro Verri

Il rapinatore che aggredisce i carabinieri con martello e accetta

In manette un 38enne, con numerosi precedenti

Troppo caos per farla franca. Nonostante la reazione violenta. Un uomo di 38 anni, un cittadino marocchino con numerosi precedenti, è stato arrestato domenica pomeriggio a Solaro con l'accusa di tentata rapina impropria dopo aver cercato di rubare all'interno di una cantina di un condominio di via Verri. 

A dare l'allarme, verso le 15.30, sono stati i residenti allertati dai rumori che arrivavano dal piano basso del palazzo. Al loro arrivo sul posto, i carabinieri hanno trovato il 38enne che con un martello in mano cercava di forzare la porta. Alla vista dei militari, il ladro si è scagliato contro di loro con la stessa arma e con un'accetta cercando di colpirli. Alla fine, non senza fatica, il rapinatore è stato bloccato e arrestato. 

Una volta identificato, a suo carico è emerso anche un provvedimento del Gip di Milano, del luglio scorso, per un'altra rapina. Quella volta l'uomo aveva rubato due magliette in un negozio di Garbagnate Milanese per poi aggredire la commessa e scappare. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rapinatore che aggredisce i carabinieri con martello e accetta

MilanoToday è in caricamento