menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Segrate, rapina a un portavalori da Bricoman: i banditi sparano a un vigilante e fuggono

Gli addetti alla sicurezza si sono rifiutati di consegnare il denaro. Loro stessi hanno portato in ospedale il collega ferito. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di San Donato

Si sono rifiutati di consegnare i soldi, anche davanti alla minaccia con le pistole. È finita che i malviventi hanno sparato e uno di loro, un vigilante di 44 anni,  è rimasto ferito da alcune schegge alla gamba e in faccia. E poi sono fuggiti su una Ford Fiesta di colore nero.

La tentata rapina da film è andata in scena lunedì mattina, alle 7.40, in via Lambretta a Segrate, a due passi dal confine con il territorio comunale di Milano. I banditi avevano puntato un portavalori blindato che in quel momento era davanti al negozio Bricoman (la ricostruzione).

Sparatoria e rapina davanti a Bricoman

Dopo l'assalto fallito, i rapinatori sono scappati a mani vuote. A quel punto i vigilanti hanno caricato il ferito sul furgone e lo hanno trasportato all'ospedale San Raffaele di Milano. Il 44enne non è in pericolo di vita.

Per questo all'arrivo dei carabinieri della Compagnia San Donato e delle ambulanze dell'Azienda regionale emergenza urgenza sul posto non c'era più 'nessuno'. I militari, guidati dal capitano Antonio Ruotolo, stanno sentendo adesso i testimoni e visionando le telecamere di sicurezza della zona per cercare di risalire all'identità dei rapinatori, che pare fossero in tre.

Video: banda di rapinatori incastrati da una telecamera a Milano

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento